Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza dei cookie. In particolare il sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti che consentono a queste ultime di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Home » Food Mania

Food Mania

  • Il vino toscano è il più amato nel mondo

    E' andato alla regione Toscana il premio internazionale Wayn Award dedicato al viaggio e al lifestyle indetto da Wayn.com, la piattaforma social che conta 21milioni di membri in 193 Paesi. In gara le 7 ‘enomeraviglie’ del pianeta

    19/12/2013 12:16

    I vini della Toscana si confermano i più amati nel mondo. Con una differenza di punteggio di 800 punti (5801 a 5005) la terra toscana ha battuto la francese Bordeaux e si è aggiudicata l’edizione 2013 del Wayn Award, premio indetto annualmente da Wayn.com, la più ampia piattaforma social al mondo dedicata al viaggio e al lifestyle che conta 21milioni di membri in 193 paesi.

  • Panettone: il successo è planetario

    Lo storico dolce di Natale ha conquistato senza indugi l’Europa e il mondo. Il simbolo della feste, in uno studio del'Università di Milano, è citato in Rete 500 volte al giorno, il 52,8% dei commenti proviene dall’estero

    18/12/2013 16:00

    Citatissimo, fragrante e soffice: più che un semplice dolce natalizio, sua maestà il panettone è un ospite fisso, e indiscusso, in tutte le tavole delle feste dalla vigilia alla befana. E fa fa anche parlare di sé, come tutti i veri vip, soprattutto all’estero. Chi può dire di non averne mai addentato una fetta e di non ricordare quel profumo dolce e intenso di uvetta e arancia candita che ti inebria fin dal primo morso?

  • Street Food, ecco gli chef migliori

    Secondo la guida “Street Food Heroes" Salvatore Di Matteo, Stefano Bartolini e Stefano Callegari sono leader nel cibo di strada

    02/12/2013 14:54

    Sono Salvatore Di Matteo, Stefano Bartolini e Stefano Callegari gli street chef per eccellenza. A decretarlo è la prima e originale guida edita da Gribaudo-IF Idee editoriali Feltrinelli e curata da Mauro Rosati, “patron” della Fondazione Qualivita, in collaborazione con Stefano Carboni, Grazia D'Agata e Andrea Cuomo. I tre Maestri, saliti sul gradino più alto di questa specialissima classifica, sono stati “eletti” sulla base di un punteggio finale che è stato espresso in stelle, per un massimo di 9, ed elaborato considerando l’insieme di molteplici aspetti quali la storia, l’esperienza, la tradizione e l’ innovazione, la scelta delle materie prime, l’elaborazione della ricetta, l’assaggio e la vox populi

  • Il rosato di Brad Pitt e Angelina Jolie incanta la platea internazionale

    La coppia più glamorous di Hollywood convince i critici Wine Spectator che assegnano il primo posto mondiale di categoria al Rose' Miraval de Provence prodotto dalle due stelle del cinema. L'Itala "piazza" sedici vini come nel 2012

    23/11/2013 14:48

    La coppia più glamorous di Hollywood non finisce di stupire. Forse stanchi dei successi cinematografici Brad Pitt e Angelina Jolie hanno deciso di sedurre anche gli amanti del vino e dell’enologia con un loro “rosato” prodotto nel sud della Francia e dal sapore di “bacche e crema”. A consacrare il successo enologico è Wine Spectator, la più influente rivista del settore, che ha definito il rosato il migliore nella categoria in tutto il mondo

  • Italia meta ambita per i "Vip contadini"

    Sempre più numerosi i personaggi del mondo della canzone, del cinema, dello sport e dell’economia che hanno scelto di fare l'agricoltore nel Belpaese per affari o semplicemente per gustare in famiglia e tra amici i loro prodotti

    18/11/2013 13:32

    I Vip internazionali si innamorano della terra. A sedurre personalità del calibro di artisti come Sting e Meryl Streep, Francis Ford Coppola, Mickey Rourke, John Malkovich o Helen Mirren è l’agricoltura italiana. In questi anni stiamo infatti assistendo a una vera e propria “food mania” di noti esponenti del mondo della canzone, del cinema, dello sport e dell’economia che hanno scelto di fare i “contadini” in Italia per affari o semplicemente per gustare in famiglia e tra amici i loro prodotti.

  • Il Verdicchio è il miglior bianco d'Italia

    A renderlo noto è uno studio di Gabriele Micozzi dell’Università Politecnica delle Marche che ha catalogato i vini vincitori e i premi assegnati dalle sei pubblicazioni più autorevoli

    31/10/2013 12:57

    E’ il Verdicchio il vino bianco fermo più premiato dalle guide italiane per il 2014. A rivelarlo, a pochi giorni dalla pubblicazione delle guide enologiche più influenti del settore, uno studio di Gabriele Micozzi, docente di marketing dell’Università Politecnica delle Marche in collaborazione con l’Istituto Marchigiano di Tutela Vini (Imt), che ha catalogato i vini vincitori e i premi assegnati dalle sei pubblicazioni più autorevoli (Bibenda, Slow Wine, Gambero Rosso, Vini d’Italia de L’Espresso, Veronelli, Vinibuoni d’Italia 2014).

  • World Pasta Day, i formaggi vogliono essere protagonisti

    Si scaldano i motori per celebrare in tutto il mondo, il prossimo 25 ottobre, la giornata mondiale della pasta. Assolatte, alla vigilia dei festeggiamenti, ricorda che maccheroni e fettuccine non si sarebbero affermati in Italia senza i prodotti caseari

    16/10/2013 13:14

    Da Istanbul a New York, da Roma a San Paolo del Brasile, il 25 ottobre si celebra la giornata mondiale della pasta (World Pasta Day) con un fumante – segnala Assolatte- piatto di spaghetti o di penne, meglio se conditi con cremoso burro o con buon formaggio fresco o stagionato. Una festa che la pasta condivide con i formaggi. Assolatte spiega infatti che maccheroni e fettuccine non si sarebbero affermati in Italia senza i prodotti caseari: per secoli, infatti, la pasta è stata consumata solo con condimenti a base di latte e formaggi

  • Ristoranti d'Italia, Bottura e Vissani sul podio delle Tre Forchette

    Nell'olimpo dell'alta qualità entrano anche Devero, Antica Osteria da Cera, S'Apposentu e Trusssardi alla Scala. Il Gambero Rosso mette in cantiere la Guida in inglese e una dedicata ai locali italiani all'estero

    07/10/2013 15:01

    L’eccellenza della ristorazione italiana, dopo i precedenti successi, è ancora una volta firmata da Bottura e Vissani, che anche per la ventiquattresima edizione de “Ristoranti d’Italia 2014” del Gambero Rosso, salgono sul podio delle Tre Forchette. In attesa di una guida edita dalla Città del Gusto in inglese e una per i ristoranti italiani all’estero, come annunciato dal Direttore generale del Gambero Rosso Luigi Salerno, sono ben 4 sono i nuovi 'Tre Forchette' entrati nell'Olimpo (2 in Lombardia, 1 in Veneto e il quarto, per la prima volta in assoluto, in Sardegna).

    Video
  • I chicchi di Illy caffè premiano la Caffetteria Torinese

    Assegnato da una giuria selezionata il titolo di miglior bar d'Italia. Il riconoscimento è andato nel Friuli Venezia Giulia ad un esercizio della località di Palmanova (Udine)

    17/09/2013 19:19

    L’eccellenza italiana servita in tazza alla Città del gusto del Gambero Rosso a Roma, dove è stato incoronato oggi il miglior bar d’Italia per il 2014: la Caffetteria Torinese, di Palmanova in provincia di Udine, che ha fatto en plein incassando anche il premio assegnato dai lettori sul web che affianca quello attribuito dalla giuria tecnica. Il Premio illy “Bar dell’anno”, giunto alla dodicesima edizione, si è fermato quindi in Friuli, ma le tazzine e i chicchi assegnati nell’ormai famigerata classifica sono piovuti in tutta Italia

  • Il premio Artusi va a Mary Ann Esposito

    La cerimonia di consegna è in programma a Casa Artusi sabato 14 settembre. Il riconoscimemto è motivato dalla straordinaria opera di diffusione della cucina italiana negli Stati Uniti d'America compiuta dall'ideatrice del programma "Ciao Italia"

    10/09/2013 12:41

    La città artusiana di Forlimpopoli premia l’ambasciatrice della cucina italiana negli Stati Uniti: Mary Ann Esposito. A lei, creatrice e conduttrice della serie Tv su Pbs in onda in tutti gli Stati (“Ciao Italia con Mary Ann Esposito), sabato 14 settembre sarà consegnato il prestigioso Premio Artusi 2013.

Pagina 18 di 28

Naviga tra le pagine

  1. 8
  2. 9
  3. 10
  4. 11
  5. 12
  6. 13
  7. 14
  8. 15
  9. 16
  10. 17
  11. 18
  12. 19
  13. 20
  14. 21
  15. 22
  16. 23
  17. 24
  18. 25
  19. 26
  20. 27
  21. 28

Cerca

Multimedia

  • video

    A Pasqua arriva la colomba al Parmigiano Reggiano di Claudio Gatti

  • foto

    Davide Del Duca di Osteria Fernanda: Amatriciana, guanciale croccante

  • video

    ‘Chef Ma Non Troppo’, Fede&Tinto raccontano “L’Italia in Cucina”

AgroSpeciali