Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza dei cookie. In particolare il sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti che consentono a queste ultime di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Home » Food Mania

Food Mania

  • Il panettone non arriva a Natale. Il 37% degli italiani lo mangia prima della festa

    Quest’anno il dolce tipico, insieme, pandori e torroni, è arrivato in super e ipermercati già a metà ottobre, dice Assolatte

    04/12/2019 11:42

    Il 37% degli italiani inizia a consumare il panettone molto prima di Natale (fonte Doxa). A diffondere il dato è Assolatte sostenendo che "ogni anno che passa il Natale arriva sempre più presto. Perlomeno nei negozi, dove i prodotti natalizi vengono esposti con mesi di anticipo. Quest’anno panettoni, pandori e torroni sono arrivati in super e ipermercati già a metà ottobre. E con prezzi molto convenienti. E i consumatori ne hanno approfittato alla grande". Per amplificare questo dolce piacere Assolatte vengono 6 ricette, facili e veloci

  • E' lo yogurt variegato alle fragole il gusto del gelato 2020

    L’annuncio arriva in occasione della 60° Mostra Internazionale del Gelato, la manifestazione fieristica internazionale incentrata sul “dolce freddo” che, ogni anno, agli inizi dell’inverno, richiama a Longarone Fiere gelatieri da tutte le parti del mondo

    02/12/2019 17:58

    Dopo un 2019 all’insegna dell’italianità con l’autentico Tiramisù, sarà la volta dell’Olanda: il gusto dell'anno è con lo yogurt variegato alle fragole. Gusto che sarà possibile assaggiare in tutte le gelaterie d’Europa aderenti al “Gelato Day”. Del resto, l’Olanda è nota non solo per i suoi caratteristici mulini a vento e per i coloratissimi tulipani, ma anche per una lunga tradizione casearia e per le sue fragole di straordinaria qualità. Il “Gusto dell’anno 2020” nasce, infatti, all’insegna della bontà e del benessere. Lo yogurt è considerato a tutti gli effetti un alimento funzionale, spesso scelto per la sua leggerezza e per le elevate proprietà nutritive, come, del resto, le fragole

  • Nella sfida all’ultimo calice, Milano batte Roma. In Italia acquistati 850.000 litri di vino nel 2019

    Nella scelta del vino gli italiani non hanno dubbi: le bollicine sono una certezza. Nella top 5 degli abitanti del Belpaese, infatti, i primi posti per indice di gradimento sono occupati da 4 vini di questa categoria

    24/11/2019 09:58

    Nell’ultimo anno, nel nostro Paese, sono stati acquistati ben 850.000 litri di vino, con un aumento di circa il 25% rispetto allo scorso anno e un peso sull’intera categoria di bevande pari al 17%, due punti percentuali in più rispetto al 2018. E’ quanto emerge da un ‘indagine del marketplace Supermercato24 Nella scelta del vino gli italiani non hanno dubbi: le bollicine sono una certezza. Nella top 5 degli abitanti del Bel Paese, infatti, i primi posti per indice di gradimento sono occupati da 4 vini di questa categoria. Tra i bianchi troneggia il Pinot Chandonnay, seguito dal vino da tavola e dal Vermentino sardo, mentre tra i rossi stravince il Chianti, seguito dallo Shiraz laziale e dal Barbera d’Alba.

  • Stati Uniti e Cina i primi mercati per la cucina italiana nel mondo

    Il giro d’affari del made in Italy nel mondo si è attestato a 229 miliardi di euro, in crescita del 10,6%

    23/11/2019 16:21

    Nel 2018, il giro d’affari della cucina italiana nel mondo si è attestato a 229 miliardi di euro, in crescita del 10,6% rispetto al 2016. Di questi, solo 39 sono stati realizzati all’interno dei confini nazionali, rendendo di fatto l’Italia il terzo mercato dopo Cina e Stati Uniti. Con 71 miliardi, la Cina è il primo mercato per valore sul totale della ristorazione nel Paese, con una penetrazione pari al 15,8%. Sono invece gli Stati Uniti a riportare il tasso di penetrazione maggiore, pari al 35,7%, e un giro d’affari complessivo di 69 miliardi di euro

  • Dolci tipici: è testa a testa tra panettone industriale e artigianale

    Oltre 12 milioni di famiglie consumano il prodotto. Su 217 milioni di euro di vendite e 29 mila tonnellate l'acquisto di artigianale è pari a 107.3 milioni di euro

    08/11/2019 15:45

    E’ ormai un testa a testa tra il panettone artigianale e quello industriale. A parlare sono i dati di mercato: su 217 milioni di euro di vendite e 29 mila tonnellate gli acquisti dell’artigianale è pari a 107.3 milioni di euro. E quanto emerge dalla ricerca “Il panettone in Italia: shopper understanding e opportunità di mercato, tra artigianale e industriale” realizzata da Csm Bakery Solutions (gruppo internazionale nel settore della pasticceria e della panificazione ideatore del concorso Panettone Day) e Nielsen

  • La Grande Mela vieta il foie gras per motivi di crudeltà verso gli animali

    La legge entrerà in vigore nell'ottobre 2022 e proibisce a qualsiasi stabilimento di vendere, servire o persino possedere il foie gras

    31/10/2019 15:57

    New York può dichiarare di essere la capitale culinaria del mondo, ma un famoso piatto sta per essere rimosso dal menu: foie gras. Il consiglio comunale ha votato in modo schiacciante mercoledì per vietare la vendita della prelibatezza francese dal 2022. I legislatori hanno stabilito che è crudele nutrire forzatamente anatre e oche ingrassare il loro fegato per il consumo umano. La legge entrerà in vigore nell'ottobre 2022 e proibisce a qualsiasi stabilimento di vendere, servire o persino possedere il foie gras. I trasgressori saranno multati tra $ 500 e $ 2.000 per ogni reato. Gli attivisti per i diritti degli animali hanno salutato il passaggio della mozione, che è stata votata con 42 voti favorevoli e sei contrari.

  • Il boom del tiramisù riempie di mascarpone il carrello della spesa

    Gli italiani continuano a farlo in casa. E così le vendite di mascarpone aumentano: +5,2% in un anno

    30/10/2019 15:38

    Di tiramisù non ci si stanca mai. Nonostante sia sulla cresta dell’onda (del piacere) da anni, quello che resta il dolce italiano più conosciuto, amato e copiato al mondo, continua a spopolare nei ristoranti (non solo italiani) di tutti i continenti. Anche l’Italia è stata contagiata da questa “febbre” e non sembra preoccuparsi di trovare una guarigione: il tiramisù è immancabile in trattorie e ristoranti, ma si continua a prepararlo anche in casa, magari seguendo (e aggiornando) la ricetta di famiglia

  • Cucina made in Po, excursus nello stile dello chef stellato Massimo Spigaroli

    Il cuoco emiliano tradisce nella propria concezione un attaccamento viscerale alla tradizione del gusto, in un percorso che mette sullo stesso piano i racconti sulle gesta del bisnonno Carlo - norcino e agricoltore nel podere Plantador di Giuseppe Verdi

    29/10/2019 17:08

    Creatura di quella stessa nebbia che è la condizione necessaria per la qualità del culatello, di cui è uno dei principali interpreti, Massimo Spigaroli è il simbolo di una filosofia enogastronomica e culinaria inscindibilmente legata ai luoghi che lo hanno visto crescere e diventare emblema, insieme al fratello Luciano, di un’originalissima cucina Made in Po. Maestro di qualsiasi cerimonia del palato dell’Antica Corte Pallavicina di Polesine Parmense (Parma) – fregiato della stella Michelin e tra i 15 ristoranti classici italiani della top 100 di Oad, Opinionated About Dining - lo chef emiliano tradisce nella propria concezione un attaccamento viscerale alla tradizione del gusto

  • Gambero Rosso: il numero uno è Niko Romito

    Assegnate dalla guida "Ristoranti d'Italia 35 Tre Forchette. Ciccio Sultano del Duomo a Ragusa è il "Ristoratore dell'anno''. Impronta a Bassano del Grappa (Vicenza) è la "Novità dell'Anno"

    28/10/2019 16:37

    Sono in totale 35 le Tre Forchette di Ristoranti d’Italia, guida del Gambero Rosso che compie 30 di vita. Numero uno dell’edizione 2020 è Niko Romito con 96 punti del ristorante Reale a Castel di Sangro (Aquila), che condivide il podio con Massimo Bottura con Osteria Francescana a Modena e Heinz Beck della Pergola a Roma, entrambi a 95 punti

  • “Top Italian Restaurants”: Parigi, New York, Tokyo e Copenaghen le città più premiate

    Gambero Rosso, Luca Fantin a a Tokyo è il Ristorante dell'Anno. Lo Chef dell’Anno è Emanuele Pollini del “Ovo by Carlo Cracco” di Mosca

    26/10/2019 16:53

    “Il Ristorante - Luca Fantin” a Tokyo presente nella Bulgari Ginza Tower è la migliore esperienza di cucina italiana nel mondo e vince il premio di Ristorante dell’Anno. Le città più premiate sono Parigi, New York, Tokyo e Copenaghen. Il verdetto con la guida del Gambero Rosso “Top Italian Restaurants”. La pubblicazione recensisce i migliori indirizzi tricolore all’estero, ed è giunta al suo terzo anno. L’edizione 2020 raccoglie 600 indirizzi selezionati tra ristoranti trattorie pizzerie e wine bar dislocati in più di 80 città nei 5 continenti.

Pagina 8 di 51

Naviga tra le pagine

  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5
  6. 6
  7. 7
  8. 8
  9. 9
  10. 10
  11. 11
  12. 12
  13. 13
  14. 14
  15. 15
  16. 16
  17. 17
  18. 18
  19. 19
  20. 20

Cerca

Multimedia

  • video

    Tg Agricoltura. Edizione 4 luglio

  • foto

    Binomio, a Roma arriva la cucina all day long nata in Catalogna

  • video

    Tg Agricoltura. Edizione 27 giugno

AgroSpeciali