Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza dei cookie. In particolare il sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti che consentono a queste ultime di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Home » Food Mania

Food Mania

  • E' l'aperitivo il “Re dei Social”

    Registrati oltre 3,5 milioni di hashtag. E’ quanto emerge da uno studio di Sanbitte’r Aperitivo Cool Hunting, osservatorio sulle nuove tendenze in materia di drink e mixability

    30/07/2019 19:18

    L’aperitivo, con oltre 3,5 milioni di hashtag su Instagram, si conferma “Re dei Social” e, ultimamente, entra anche fra le mura domestiche. Piu’ di 4 italiani su 10 (44%), infatti, lo fa perché “mi piace creare un drink per la mia famiglia e gli amici”. E “si puo’ fare in condivisione” (49%), con una persona che si occupa di tagliare la frutta fresca (32%) e con un’altra che si dedica ai finger food (14%)

  • Milano e Torino: circa un ristorante su due è aperto ad agosto

    Percentuale al 49% per il capoluogo lombardo e 57% per quello piemontese. Le percentuali risultano molto più alte per le città d’arte che accolgono anche durante i mesi estivi molti turisti

    29/07/2019 13:03

    D’estate c’è meno voglia di stare davanti ai fornelli e sono tanti a scegliere di mangiare fuori, anche in città. TheFork, sito e app per che permette di prenotare in oltre 60.000 ristoranti nel mondo di cui 17.000 in Italia, rivela che saranno più della metà dei ristoranti partner di TheFork a restare aperti per il mese d’agosto (64%). Sorprendente notare che città come Milano e Torino figurano con percentuali molto alte: circa un ristorante su due infatti resterà aperto in queste due città per il mese d’agosto (49% per Milano e 57% per Torino)

  • Le tendenze social per il cibo dell’estate 2019

    TheFork, l’80% dei rispondenti ritiene che la ristorazione sia sempre più influenzata dai social media

    22/07/2019 19:10

    Sono #rawfood, #healthy e #foodporn i trend food dell’estate 2019 più in voga sui social attraverso gli hashtag più diffusi, con il fine di dare alla community di utenti e ristoratori un panorama delle mode gastronomiche, da provare nel primo caso e da considerare per la propria proposta nel secondo. A rilevarlo è TheFork, sito e app che permette di prenotare in oltre 60.000 ristoranti nel mondo di cui 17.000 in Italia. TheFork per identificarli è si è servito di un’esperta di Social Intelligence ed è partito dal dato di un’indagine di TheFork e Doxa di inizio anno nel quale emerge che oltre l’80% dei rispondenti ritiene che la ristorazione sia sempre più influenzata dai social media.

  • Gelato artigianale, giro d'affari da tre miliardi. Primeggia il sambuco

    Stime e previsioni sulle preferenze di gusto sono di Cna agroalimentare. In Italia circa 10mila gelaterie specializzate

    13/07/2019 15:00

    E’ di tre miliardi di euro di fatturato complessivo il giro d’affari del gelato artigianale italiano previsto per il 2019. A stimarlo una indagine di Cna agroalimentare condotta tra gli iscritti alla confederazione. Il fatturato mondiale del gelato artigianale è stimato in circa 17 miliardi di euro. Centomila sono le gelaterie specializzate aperte da un capo all’altro del pianeta. Cinquecentomila gli addetti.

  • Cioccolato e cocktail, abbinamento ricercato anche in estate

    Tra le proposte particolare e intrigante è l’accostamento del cioccolato al Kahlua, liquore messicano dal gusto deciso, ma non dolce, di caffè, preparato con lo zucchero, sciroppo di mais e vaniglia

    11/07/2019 16:44

    Chi l’ha detto che il cioccolato si degusta meglio in inverno?. La possibilità esiste anche nei mesi più caldi dell'anno. Cioccolato e cocktail- secondo esperti di settore- è un abbinamento da sempre ricercato e di grande eleganza in estate. Il cioccolato, in particolare il fondente, si presta ad essere degustato nella miscelazione di cocktail alcolici e non. A sostenerlo sono il il Maestro Cioccolatiere Alberto Farinelli della Scuola del Cioccolato Perugina e il massimo sommelier italiano Giuseppe Vaccarini.

  • La "top 10" delle abbazie e monasteri considerate "mecca" di specialità gastronomiche

    Nelle location sono nati prodotti alimentari d’eccellenza esportati in tutto il mondo, che in alcuni casi è anche possibile gustare ancora

    25/06/2019 14:51

    Dal Grana Padano al “Tête de Moine”, passando per la birra Grimbergen ed il “Pastel de nata”: chi l’ha detto che ci si debba recare in un monastero o in un’abbazia solo per un ritiro spirituale? Viaggiando in lungo e in largo per l’Europa, è possibile visitare luoghi in cui, oltre allo spirito, ad essere alimentato è, oppure è stato, anche il fisico. Suggestive location dove sono nati prodotti alimentari d’eccellenza esportati in tutto il mondo, che in alcuni casi è anche possibile gustare ancora. Mete dove organizzare un’uscita fuori porta, in una delle principali nazioni europee, fra le abbazie e i monasteri più belli e anche gourmet.

  • L'80 per cento dei consumatori italiani vuole prodotti di origine certificata

    Emerge da una ricerca realizzata dall’Istituto Ixè e resa nota da 100 Montaditos

    24/06/2019 15:39

    I prodotti dall’origine certificata sono i preferiti degli italiani. Un’abitudine di consumo rimasta per lo più stabile negli ultimi anni: infatti, secondo una ricerca realizzata dall’Istituto Ixè e resa nota da 100 Montaditos, la frequenza con la quale gli italiani consumano alimenti Dop, Igp e Doc dal 2013 al 2018 è stabile attorno all’80%. L’interesse sulla provenienza degli alimenti e di conseguenza sulla qualità dei prodotti che si consumano, viene inoltre confermato dall’aumento del consumo di prodotti agroalimentari biologici: dal 2013 a oggi la percentuale di chi dichiara di mangiare regolarmente prodotti bio è raddoppiata, passando dal 10 al 22%, mentre quella di chi invece li consuma qualche volta ha visto un aumento dal 35% del 2013 al 42% del 2018.

  • Food: ecco i prodotti più googlati al mondo. La cucina italiana si conferma prima in classifica

    Lo studio è stato presentato da Fabio Galetto, direttore business automotive e travel di Google al Castello di Grinzane Cavour (Cuneo) in occasione del Food&Wine Tourism Forum

    21/06/2019 18:07

    Il tartufo si conferma primo in classifica a livello mondiale nelle ricerche on line nel periodo natalizio, seguito da caviale, foie gras e spugnole. In generale, il formaggio italiano più googlato è il Gorgonzola, che viene però superato dal Camambert su Google Shopping. Il Prosecco è invece il vino italiano più cercato nel mondo, con una rilevanza maggiore a livello stagionale in estate, seguito da Barolo, Barbaresco e Dolcetto. La nazione che cerca di più il Prosecco è il Regno Unito, mentre il Barolo è più googlato in Danimarca, il Barbaresco in Norvegia e il Dolcetto in Bosnia Erzegovina

  • E' boom di ristoranti, 30mila imprese in più negli ultimi otto anni

    Il giro d’affari delle società del settore ha toccato quota 11,6 miliardi. Siracusa (+72%) guida lo sprint del Mezzogiorno. A Roma dal 2011 ogni giorno 1,3 aziende in più

    17/06/2019 11:23

    Tra i motivi del boom “boom” della ristorazione che, da otto anni a questa parte, sta interessando il nostro Paese ci potrebbe essere quello del grande successo che riscuotono programmi sulla cucina in Tv: nel periodo analizzato il numero delle aziende di ristorazione iscritte alle Camere di Commercio è cresciuto di quasi il 30% corrispondente ad una media annua del 3,4% con punte del 6,3% in Sicilia e del 5% in Campania. L’analisi Unioncamere-InfoCamere sui dati del Registro delle imprese italiane riguarda il periodo tra il 31 marzo 2011 e il 31 marzo 2019 e le imprese con attività nel settore della “ristorazione con somministrazione”.

  • Prima la foto e poi la degustazione del cibo per due italiani su tre

    E’ quanto emerge da un’indagine di Wmf condotta tra 800 internauti della penisola

    11/06/2019 18:37

    Ben 2 italiani su 3 fotografano sempre i piatti pronti in tavola prima di gustarli. E’ l’effetto social network che ha, ormai, reso indissolubile il connubio food e fotografia. E’ quanto emerge da un’indagine di Wmf, brand tedesco specializzato in prodotti e elettrodomestici da cucina, condotta tra 800 internauti italiani. Tant’è che per il 91% degli intervistati è fondamentale che un piatto sia tanto buono quanto bello da vedere e, nemmeno a dirlo, da fotografare.

Pagina 11 di 51

Naviga tra le pagine

  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5
  6. 6
  7. 7
  8. 8
  9. 9
  10. 10
  11. 11
  12. 12
  13. 13
  14. 14
  15. 15
  16. 16
  17. 17
  18. 18
  19. 19
  20. 20
  21. 21

Cerca

Multimedia

  • video

    Tg Agricoltura. Edizione 4 luglio

  • foto

    Binomio, a Roma arriva la cucina all day long nata in Catalogna

  • video

    Tg Agricoltura. Edizione 27 giugno

AgroSpeciali