Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza dei cookie. In particolare il sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti che consentono a queste ultime di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Home » Food Mania

Food Mania

  • Tutti pazzi per i formaggi made in Italy

    Elaborata da Assolatte la mappa mondiale dei gusti in ambito caseario. L‘analisi dimostra che i prodotti italiani conquistano i consumatori di ogni latitudine

    13/03/2017 12:16

    Non c’è Paese, nazione o continente che non vada matto per i formaggi made in Italy. A parere infatti di Assolatte l’Italia del formaggio vende, tanto e bene, anche nelle roccaforti della produzione casearia, come Francia e Svizzera. Mantiene salde le sue posizioni nei mercati storici, quelli che apprezzano da decenni i tanti prodotti caseari “made in Italy”, e si affaccia in nuovi Paesi, soprattutto asiatici, dove i consumatori stanno dimostrando un forte interesse per questi prodotti alimentari, annoverati tra i protagonisti della cucina e dello stile di vita italiani. La geografia delle esportazioni dei formaggi italiani si fa dunque- si spiega in una nota- sempre più articolata e complessa, con un’offerta sempre più ricca e destinazioni sempre più numerose.

  • Semplice o con la mozzarella di bufala, la pizza Margherita resta la preferita

    La preferenza degli italiani arriva dalla fiera sulla ristorazione Tirreno Tc. Nella penisola sfornate 5 milioni di pizze al giorno per un totale di 1,6 miliardi all’anno

    23/02/2017 12:01

    Per gli italiani la pizza Margherita non si batte e va bene sia semplice che con la mozzarella di bufala. La preferenza di gusto arriva da Tirreno C.T., fiera della ristorazione e dell’ospitalità giunta alla sua 37esima e conclusa il 22 febbraio negli spazi di Carrara Fiere. Seguono poi: Prosciutto, Funghi, Capricciosa, Carciofini, Salamino, Tonno, in tutte le loro varianti e versioni. Chiudono le pizze senza pomodoro, chiamate in bianco, poi quelle speciali, quelle della casa e quelle locali, caratteristiche e che usano, in particolare, i prodotti tipici del territorio. Negli ultimi tempi sempre più preparate quelle gluten free.

  • Skrei, l'ingrediente che fa la differenza

    Arriva sulle tavole degli italiani il raffinato merluzzo norvegese. Il pesce di carne soda, bianca e morbida garantisce un'assoluta qualità

    20/02/2017 10:06

    L'ingrediente presente su tutte le tavole dei ristoranti italiani di alta qualità sarà lo Skrei. Nessuna paura se il nome non è noto: si tratta di merluzzi norvegesi che, dopo anni in cui si sono ben alimentati grazie al cibo abbondante che si trova nel Mare di Barents, fanno un viaggio verso sud, sulla costa norvegese con la finalità di riprodursi, un romantico viaggio alla ricerca del partner, tanto da essere chiamato Valentine’s Fish, il pesce dell’amore. Lo conoscevano anche i vichinghi, tanto che quando avvistavano stormi di Skrei era uso festeggiare: il “miracolo norvegese”, così veniva chiamato, determinava la sopravvivenza di tante famiglie e il nome deriva proprio dall’antica parola norrena “skrida” che significa “migratore”

  • Da Cracco a Uliassi per arrivare a Cuttaia, il plancton marino arriva nelle cucine italiane

    Scoperto e portato in Italia da Longino&Cardenal ha un costo di tre euro al grammo ed è garantito da tutte le certificazioni Efsa. Il primo chef che ha sposato il progetto è il bistellato Ángel León

    18/02/2017 11:28

    C’è un nuovo ingrediente in cucina anche se è da circa due milioni e mezzo di anni che è apparso sul pianeta ed è il responsabile della nascita della vita dal mare. Oggi è la base della catena alimentare dei mari e il produttore del 50% dell’ossigeno sulla Terra: il primo. Prodotto per la prima volta nella tenuta Veta la Palma, nel cuore del Parco Naturale di Doñana in Andalusia da Fitoplancton Marino S.L. per scopi medici (1 grammo è il fabbisogno diario per psoriasi e dermatiti e si stanno studiando le applicazioni sulla prevenzione dei tumori) è stato scoperto e portato in Italia da Longino&Cardenal, azienda che ricerca in tutto il mondo cibi rari e preziosi per portarli sulle tavole dei migliori ristoranti e alberghi,

  • Le italiane scelgono Cannavacciuolo per la cena romantica di San Valentino

    A rilevarlo è TheFork, la piattaforma per le prenotazioni online di ristoranti. Sul podio Chef Rubio e Franco Noriega. La cena a tu per tu resta la modalità di festeggiamento più quotata per la festa degli innamorati

    13/02/2017 13:14

    Tra i volti noti della gastronomia nazionale e internazionale le italiane scelgono lo chef Antonino Cannavacciuolo per trascorrere San Valentino. A rilevarlo è TheFork, la piattaforma per le prenotazioni online di ristoranti e con un network di oltre 40,000 ristoranti a livello globale e quasi 14 milioni di visite al mese. Dall’indagine fatta ai primi posti figura appunto Cannavacciuolo (17,4%), seguono Chef Rubio (15,8%) e Franco Noriega (15,0%), noto per la sua pagina Instagram dove pubblica pose da modello e invitanti manicaretti. Tra i più “quotati” anche Simone Rugiati, Carlo Cracco e Alessandro Borghese. Quanto ai programmi gastronomici degli utenti in occasione di San Valentino dal sondaggio condotto a gennaio emerge che la cena a tu per tu resta la modalità di festeggiamento più quotata per la festa degli innamorati.

    Video
  • San Valentino: in cucina vince la scoperta di nuovi gusti

    Nelle cene a due, in occasione delle festa degli innnamorati, il menù si sceglie insieme per il 70% anche per assaggiare sapori diversi. Non mancano però litigi sulle ricette

    10/02/2017 10:59

    Periodo di tormentoni per tutti noi nella prima metà di febbraio. I primi quindici giorni del secondo mese dell'anno si prestano infatti bene a filosofeggiare sulle abitudini degli innamorati in occasione della festa di San Valentino e quella del single di San Faustino, in calendario il 15 febbraio, uno giorno dopo quella delle coppie. Ecco dunque che da più parti si snocciolano dati e preferenze sui comportamenti umani. Dopo il parere di nutrizionisti, sessuologi e psicologi e sui consigli di festeggiare con la prima colazione, arrivano quelli di Just Eat, azienda del mercato dei servizi per ordinare pranzo e cena a domicilio.

  • Niente regali costosi o ristoranti stellati. A San Valentino è la prima colazione a fare felice la coppia

    Secondo nutrizionisti e psicologi interpellati dall'Associazione delle industrie del dolce e della pasta italiane il mattino offre un’opportunità che spesso non viene colta, mentre la sera può trascinarsi dietro i pensieri accumulati durante il giorno

    08/02/2017 13:50

    Una buona prima colazione può essere la coccola migliore per festeggiare San Valentino, la festa degli innamorati in calendario il 14 febbraio. Parola di nutrizionisti e psicologi. Niente dunque regali costosi o ristoranti stellati e nemmeno la classica cena che può trascinarsi dietro i pensieri accumulati durante il giorno secondo lo psicologo, psicoterapeuta e sessuologo Valerio Celletti. Ma quali sono le idee da mettere in campo per rendere speciale la colazione di San Valentino per chi vive in diverse tipologie di relazioni?. Ecco i consigli della guida sulla colazione perfetta per la coppia, curata da www.iocominciobene.it, blog che Aidepi (Associazione delle industrie del dolce e della pasta italiane) dedica al primo pasto della giornata

  • Lo street food conquista le case degli italiani

    Da un’indagine di Vis Industrie Alimentari emerge che per il 52% dei connazionali sia già un’abitudine consolidata mangiare cibo di strada nelle abitazioni almeno una volta a settimana, con picchi del 65% nel nord, seguito dal sud al 48% e centro (45%)

    17/01/2017 15:11

    Lo street food guadagna terreno nei consumi degli italiani, tanto che non solo cercato nelle strade, ma entra nelle case. Da un’indagine di Vis Industrie Alimentari, azienda italiana specializzata nella produzione di alimenti surgelati e refrigerati, condotta su un campione di 1200 italiani, segnala che un connazionale su due dichiara di consumarlo almeno una volta a settimana, soprattutto la sera (73%) e 2 su 3 lo preparano da sé. Il 2017- dicono quindi i ricercatori- potrebbe essere l’anno della sua affermazione anche sulle tavole degli italiani.

  • Trend enogastronomici 2017: in pole position cucina vegetariana e bio, pizza gourmet e carte fusion

    A indicare le tendenze è un sondaggio di TheFork, applicazione per la prenotazione online dei ristoranti. Nella scelta dei locali i criteri più significativi saranno: la presenza di promozioni e la pubblicazione dei prezzi della carta su internet

    17/01/2017 13:38

    Quale saranno le tendenze food del 2017?. Molti in questo inizio di anno su quello che avverrà nei prossimi mesi hanno fatto delle ipotesi, a partire da blasonati critici enogastronomici, per arrivare ai “gastrofighetti” di turno e ai semplici appassionati. L’ultima verità in fatto di mode per il nuovo anno è però di TheFork, tra le principali applicazione per la prenotazione online dei ristoranti che conta 12 milioni di visite al mese. Gli utenti di TheFork interpellati sulla materia sembrano non avere dubbi: per loro si affermerà la cucina vegetariana e bio, seguita dalla pizza gourmet e a parecchia distanza dalle carte fusion.

  • Dal Nord al Sud, ecco il food style dei prossimi dodici mesi scelto per voi

    In un’intervista incrociata che attraversa tutta l’Italia la redazione del quotidiano online ha formulato una carta dei migliori, dei piatti più interessanti e delle scoperte più clamorose

    03/01/2017 14:27

    La redazione di AgroalimentareNews si è trovata l’ultimo giorno dell’anno per decidere, da nord a sud, quali saranno le nuove tendenze per l’anno 2017 e quali sono state le cene da premiare, i piatti più interessanti, le scoperte più clamorose. Gianluca Pacella, il direttore, racconterà del centro e sud Italia; Camilla Rocca, della redazione di Milano, il nord. Un’intervista incrociata che attraversa tutta l’Italia con domande a brucia pelo e risposte sorprendenti.

Pagina 4 di 30

Naviga tra le pagine

  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5
  6. 6
  7. 7
  8. 8
  9. 9
  10. 10
  11. 11
  12. 12
  13. 13
  14. 14
  15. 15
  16. 16
  17. 17
  18. 18
  19. 19
  20. 20

Cerca

Multimedia

  • video

    A Pasqua arriva la colomba al Parmigiano Reggiano di Claudio Gatti

  • foto

    Davide Del Duca di Osteria Fernanda: Amatriciana, guanciale croccante

  • video

    ‘Chef Ma Non Troppo’, Fede&Tinto raccontano “L’Italia in Cucina”

AgroSpeciali