Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza dei cookie. In particolare il sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti che consentono a queste ultime di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Home » Food Mania

Food Mania

  • Vino: il brindisi diventa "di genere"

    Il bere, secondo il neuromarketing, ha una sua connotazione a seconda del sesso di chi lo degusta

    04/06/2019 17:35

    Secondo il neuromarketing, anche il vino diventa di genere e ha una sua connotazione a seconda del sesso di chi lo degusta. Uomini e donne, due binari di scelta differenti, che indirizzano abitudini di consumo non più appannaggio del mondo maschile come un tempo, basti pensare che, secondo l’Istat, il 40% delle donne beve vino, percentuale in netta crescita rispetto 38% del 2014. Trend inverso per gli uomini, scesi al 64.1% rispetto al 65.7% dello stesso anno. Le donne risultano decisive per orientare le campagne di comunicazione anche per altre evidenze numeriche: in Italia il 67% del vino in Gdo è acquistato da loro. Non solo: la loro “avanzata” riguarda anche il mondo enologico professionale, tanto che le sommelier hanno ormai superato il 40% del totale.

  • Latte, solo senza lattosio per un quarto degli italiani

    E' emerso dall'indagine condotta dal gruppo di Psicologia dei Consumi della Facolta' di Scienze Agrarie Alimentari e Ambientali dell'Universita' Cattolica di Cremona

    31/05/2019 19:28

    Latte si', ma rigorosamente senza lattosio. Anche se, nella stragrande maggioranza dei casi, non c'e' nessun motivo di salute per fare questa scelta verso un Latte senza lattosio, aumenta la richiesta tra gli italiani di questo tipo di prodotto: 1 su 4 lo beve senza lattosio. Solo un quarto di chi sceglie "senza lattosio" ha un'intolleranza. E' uno dei dati emersi dall'indagine condotta dal gruppo di Psicologia dei Consumi della Facolta' di Scienze Agrarie Alimentari e Ambientali dell'Universita' Cattolica di Cremona

  • Spirits: consumi ridotti negli ultimi tre anni. Alta la richiesta nel weekend

    A rilevarlo è l’Osservatorio Wine & Spirits lanciato da Federvini in occasione dell’Assemblea Annuale e realizzato in partnership con Nomisma e Mediobanca

    29/05/2019 15:06

    Calo generalizzato in Italia del consumo degli spirits: secondo l’Osservatorio Wine & Spirits lanciato da Federvini in occasione dell’Assemblea Annuale e realizzato in partnership con Nomisma e Mediobanca il 23% dei consumatori ha dichiarato di aver ridotto negli ultimi 2-3 anni il consumo di amari/liquori dolci fuori casa (in ristoranti, winebar, altri locali), contro un 17% di chi ha riscontrato un aumento e un 60% di chi non ha notato cambiamenti.

  • Pizza, Napoli batte Roma. Ma a vincere è la Margherita

    E’ quanto emerge da un’ indagine su un campione rappresentativo di italiani, realizzata da Demetra per conto di Eataly e presentata a Roma durante la prima edizione di Impronte di pizza - La parola a chi lascia il segno.

    16/05/2019 16:01

    Il 35% degli italiani preferisce la pizza napoletana rispetto al 26% che predilige la romana. La margherita è la pizza più scelta dagli italiani (35%), ma un crescente successo lo sta acquisendo la diavola che è indicata come preferenza dal 19% dell’intero campione, con punte del 25% in Emilia-Romagna. Anche la capricciosa ottiene grandi consensi: è ordinata dal 19% degli intervistati a livello globale, ma con forte successo in Sicilia (38%). E’ quanto emerge da un’ indagine su un campione rappresentativo di italiani, realizzata da Demetra per conto di Eataly e presentata a Roma durante la prima edizione di Impronte di pizza - La parola a chi lascia il segno.

  • Il cibo della salute batte l'alimentazione gourmet

    Secondo il 66,7% degli italiani in futuro l'attenzione delle persone sarà rivolta sempre di piu' all'impatto degli alimenti sulla salute e meno al gusto

    07/05/2019 17:27

    Per il 66,7% degli italiani in futuro l'attenzione delle persone sara' rivolta sempre di piu' all'impatto dei cibi sulla salute e meno al gusto e al gourmet. La frontiera piu' avanzata dello stile alimentare italiano diventa quindi il salutismo. E' questo uno dei risultati della ricerca del Censis "Mangiare smart per stare in salute. Il rapporto tra cibo, scienza e tecnologia visto dagli italiani", discussa a Tuttofood

  • Ristoranti: ecco le nuove tendenze del 2019 per le nuove aperture

    Sviluppata da TheFork Restaurants Awards 2019 una “mappa” che individua 6 nuove tendenze

    02/05/2019 17:41

    L’Italia è per eccellenza uno dei Paesi della buona tavola. Ogni anno aprono tantissimi nuovi ristoranti che arricchiscono il patrimonio gastronomico nazionale del Bel Paese con le loro proposte. Ma quali sono le tendenze del 2019 per le nuove aperture?

  • A Milano e Firenze è “sushi mania”. Roma e Napoli pazze per l'hamburger

    E' quanto emerge da una ricerca del food delivery Deliveroo in base agli ordini effettuati. La Capitale è conquistata dai Thai Noodle wok, i saporiti “spaghetti” orientali nati in Cina

    24/04/2019 12:49

    Arriva la mappa delle preferenze di gusto e di piatti nelle città italiane. A fare da campione, in una ricerca del food delivery Deliveroo in base agli ordini effettuati, sono Roma, Milano, Firenze e Napoli. A vincere è il Pokè – insalata hawaiana con pesce crudo marinato e tagliato a cubetti – piatto trendy, a basso contenuto calorico e soprattutto salutare, ma non si rinuncia al classico Hamburger, alla Pizza e al Sushi.

  • Vegani, naturali, macerati, eroici: i vini "coraggiosi" raddoppiano la quota di mercato

    Nel periodo 2015/2018 è calcolato da Tannico un aumento dall'8% al 15%. Le prime acquirenti sono le donne

    29/03/2019 14:48

    E' quasi raddoppiata nel periodo 2015/2018 la quota di mercato dei vini “coraggiosi” (vegani, naturali, macerati, eroici), passando dall’8% al 15%. All’interno del gruppo dei coraggiosi spiccano i vini vegani (65%), seguiti dai naturali e dai vini “eroici” (entrambi pari al 14,3% ciascuno) e infine i vini macerati che rappresentano ancora una nicchia scelta da meno del 2,5% dei consumatori analizzati. E’ quanto emerge da un’ indagine di Tannico (enoteca online di vini italiani)attraverso un’analisi dei dati raccolti nel periodo 2015-2018 tra i suoi oltre 100.000 consumatori.

  • Il Cibo oltre l'Italia|Mole, chapulines e insetti take away: il Paese del sombrero è il laboratorio del novel food

    Il Messico è uno dei Paesi del Centro America più caratteristici per storia e consuetudini di vita come la mitica “Siesta”, cavallette, larve e insetti di ogni tipo, a differenza dell’Unione europea nella quale il dibattito è in corso

    20/03/2019 18:16

    Non solo spiagge bianche, oasi naturali inconfondibili e tanta storia Maya, ma anche molta identità culinaria, tutta basata soprattutto su due delle produzioni alimentari icona del Messico come il mais e il peperoncino, quest’ultimo ingrediente principe della cucina del territorio trasformato in salse da condimento buone per tutti i palati e per tutti i gusti. Insomma una terra interamente da gustare per la bontà gastronomica, ma anche per il suo tessuto sociale, ancora profondamente molto rurale e fatto di usanze e modi di vita semplici con una ricchezza di colori ambientali e umani da non perdere.

  • La pizza regala felicità più di tutti gli altri alimenti. Batte pasta e grigliate

    E' quanto emerge da un'indagineDoxa\Deliveroo su un campione rappresentativo della popolazione di età superiore ai 15 anni. L'analisi mette in evidenza piatti e momenti che hanno a che fare con il cibo che ci rendono più felici

    20/03/2019 12:03

    E' la pizza è il piatto in assoluto che è in grado di renderci più felici, preferita da quasi un italiano su due (42%). Al secondo posto della speciale classifica si posizione la pasta (33%) che precede di poco le grigliate di carne e di pesce, entrambe appaiate in terza posizione con il 30% delle preferenze. Quarto posto per il gelato con il 21% dei consensi davanti ai formaggi (10%) e ai salumi (9%). Solo il 7% delle preferenze per il panino che si posiziona a pari merito con il sushi. E' quanto emerge da un'indagineDoxa\Deliveroo

Pagina 12 di 51

Naviga tra le pagine

  1. 2
  2. 3
  3. 4
  4. 5
  5. 6
  6. 7
  7. 8
  8. 9
  9. 10
  10. 11
  11. 12
  12. 13
  13. 14
  14. 15
  15. 16
  16. 17
  17. 18
  18. 19
  19. 20
  20. 21
  21. 22

Cerca

Multimedia

  • video

    Tg Agricoltura. Edizione 4 luglio

  • foto

    Binomio, a Roma arriva la cucina all day long nata in Catalogna

  • video

    Tg Agricoltura. Edizione 27 giugno

AgroSpeciali