Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza dei cookie. In particolare il sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti che consentono a queste ultime di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Home » Food Mania

Food Mania

  • Il popolo dei food blogger sempre più ambasciatore dell’eco-cucina

    Da un'indagine dell'osservatorio Nostromo su un panel di 100 intervistati emerge che il 90% utilizza abitualmente ingredienti di scarto, anche quando gli ospiti sono esigenti. Fra gli alimenti da non sprecare il pane, la pasta avanzata

    27/08/2015 12:53

    Nell'anno di Expo, dove la parola d'ordine è non sprecare il cibo, il trend del momento è cucinare con gli avanzi. Tanto che il popolo dei food blogger, ambasciatori di tendenze, sempre alla ricerca dell’ultima ricetta di grido, preferisce l’eco - cucina per i pranzi e le cene più importanti ed utilizza abitualmente ingredienti di scarto per rielaborare piatti gourmet, fatti quasi esclusivamente a base di prodotti di stagione

  • Pizza surgelata: ecco la hit parade degli accostamenti più bizzarri

    All'estero il prodotto simbolo del made in Italy piace strano: si va dalla pizza ananas, peperoni e pancetta a quella con aglio e formaggio

    19/08/2015 13:16

    Agli stranieri la pizza surgelata piace strana. Nei Paesi oltre-confine si può trovare la pizza ananas, peperoni e pancetta e quella con uova, pancetta affumicata e funghi. Insomma «il Made in Italy piace, ma con un tocco di personalizzazione: gli inglesi impazziscono per la cipolla, i tedeschi per il piccante, mentre gli Stati Uniti sono i più affini ai gusti italiani» dicono alla Roncadin di Pordenone, che esporta pizze surgelate in diversi paesi del mondo tra cui Gran Bretagna, Germania, Francia, Spagna, Cina, Corea, Stati Uniti e Australia. Più nello specifico si segnala che i tedeschi preferiscono il gusto piccante e i salumi, mentre nel mondo anglosassone la cipolla e l’aglio sono d’obbligo. Negli Stati Uniti, invece, il gusto italiano si impone maggiormente: soprattutto nel settore d’alta gamma- afferma l’amministratore delegato Dario Roncadin. ci sono pizze molto vicine alle preferenze italiane, in quanto il desiderio è vivere pienamente l’italian style.

  • Street food: ad aggiudicarne il successo è il "metro eater"

    Le ricette, spesso povere, della tradizione italiana stanno tornando in auge grazie a individui dinamici che non amano la sedentarietà, attenti agli aspetti salutari e all'origine delle materie prime (67%), attivi sui social network

    09/08/2015 10:35

    Dalla farinata ligure, al lampredotto fiorentino per arrivare alla piadina romagnola e allo sfincione siciliano. Le ricette, spesso povere, della tradizione italiana stanno tornando in auge grazie allo street food che è sempre più di tendenza. ad aggiudicarne il successo è il "metro eater", ovvero il cliente tipo. Vita frenetica, poco tempo a disposizione, il metro eater mangia tra un impegno e l'altro e ha due priorità: velocità e qualità, elementi che riassumono la nuova tendenza del ''mobile eating'', analizzata da Bibite Sanpellegrino attraverso un'analisi che ha avuto come obiettivo quello di capire come si stanno trasformando i luoghi e le modalità di consumo del cibo nella società contemporanea.

  • Cooking therapy, il giusto antidoto per risolvere le crisi di coppia

    Per cementare il rapporto di coppia- suggerisce il nutrizionista Pietro Migliaccio- basta ritrovarsi davanti ai fornelli e lasciarsi inebriare dai profumi che solleticano i sensi. Stop a regali costosi, viaggi esotici e cene in ristoranti lussuosi

    06/08/2015 11:17

    La cooking therapy è uno dei migliori antidoti alla crisi di coppia. A scommettere sul metodo è il nutrizionista Pietro Migliaccio, presidente della Società Italiana di Scienza dell'Alimentazione. La terapia alternativa- secondo l’esperto- riduce lo stress e le incomprensioni con la possibilità di recuperare il tempo perso e guadagnare attimi di serenità nel rapporto a due. Insomma, per dirlo in parole povere, cucinare e mangiare insieme può aiutare a riportare la serenità nella coppia e consolidare il rapporto prendendolo per la gola. E anche fare la spesa insieme, dopo una lunga giornata lavorativa, ritrovarsi tra i fornelli può essere-si dice ancora- un buon momento per liberare la mente, armarsi di creatività e ritrovare la complicità con il partner a partire proprio dall’organizzazione della cena. La terapia inoltre permette di dire addio a regali costosi, viaggi esotici e cene in ristoranti lussuosi.

  • LastMenu, la prenotazione last-minute al ristorante è scontata

    Arriva la nuova food app che diffonde solo offerte speciali create in tempo reale dai ristoratori per prenotare gli ultimi tavoli disponibili a prezzi convenienti

    03/08/2015 12:15

    Sbarca anche in Italia LastMenu, una piattaforma basata sul portale online e l'applicazione mobile gratuita, che consente ai ristoranti di offrire ad un vasto pubblico i tavoli ancora liberi con la formula last-minute, pubblicando in tempo reale delle offerte speciali molto vantaggiose. Le proposte create in piena autonomia dai ristoratori diventano quindi immediatamente accessibili a chiunque le volesse cogliere al volo tramite l' App gratuita scaricabile da Android ed Ios.

  • Cosmopolitan, Gourmet, Party lover e No rules: ecco i profili alimentari degli italiani in vacanza

    Un'indagine Fipe spiega che il connazionale non è necessariamente legato alla pasta e alla pizza. La spesa alimentare stimata è di 11,5 miliardi di euro con una crescita del 2,3% rispetto al 2014, pari a 260 milioni di euro

    30/07/2015 17:01

    Si spenderanno 11,5 miliardi di euro per il cibo nel corso delle vacanze 2015 con una crescita del 2,3% rispetto al 2014, pari a 260 milioni di euro. In particolare, 8,4 miliardi di euro saranno spesi in bar e ristoranti e 3,1 miliardi di euro andranno nell’acquisto di cibi da consumare in casa. Più in generale la spesa per le vacanze, che quest’estate dovrebbe attestarsi sui 40 miliardi di euro per il periodo luglio-settembre, è in crescita, a prezzi correnti, del 2,2% rispetto al 2014. La previsione è della Federazione italiana pubblici esercizi (Fipe). Lo studio è stato diretto a capire il comportamento alimentare nel corso della vacanza ed è emerso che non sempre gli italiani sono sempre legati a pasta, pizza. Da un’indagine di Fipe sui consumi alimentari durante la villeggiatura, emergono nello specifico quattro diverse tipologie di italiano in vacanza: Cosmopolitan, Gourmet, Party lover e No rules

  • Addio alla tradizione. Arriva il menù digitale

    Prendono il via in maniera sperimentale in un ristorante di una lussuosa catena alberghiera della Capitale gli audio-video dei piatti proposti

    25/07/2015 16:20

    Il menù tradizionale potrebbe presto abdicare a favore di uno digitale. L’ipotesi, nell’era dei social network non è lontanissima, anzi. La prima sperimentazione è infatti partita in questi giorni in un lussuoso albergo della Capitale e precisamente nel ristorante della struttura del Boscolo Hotel Exedra. Il progetto, un menù audio-video da consultare tramite tablet, va per il momento ad integrare il menù tradizionale scritto alcune volte- spiegano gli ideatori dell'iniziativa- in caratteri di difficile lettura o solo in italiano. Il menù digitale, come pensato e progettato- spiega ai clienti caratteristiche e prelibatezze dei piatti che andranno a degustare. Lo strumento sarà inoltre utilizzato in sala, ma anche diffuso sulle pagine dei social network

    Video
  • Gambero Rosso, la top list capitolina del gusto non cambia. Sempre al vertice Keinz Beck

    Ufficializzata dalla Città del Gusto la graduatoria dei migliori ristoranti romani e regionali della guida 2016. Lo chef tedesco guida la classifica delle Tre Forchette

    09/07/2015 15:44

    Keinz Beck nella Capitale, calcisticamente parlando, è come la vecchia signora : la Juventus. Ancora una volta il blasonato chef tedesco (La Pergola-Hotel Rome Cavalieri) mantiene salda la sua leadership dopo i successi degli scorsi anni. Almeno a giudizio del Gambero Rosso. La graduatoria della nuova guida della Città del Gusto, “Gambero Rosso Roma 2016”, assegna, con 95 punti, le Tre Forchette (il massimo riconoscimento della pubblicazione) al tre stelle Michelin, segue poi il ristorante reatino “La Trota” dei Fratelli Serva con 91 e l’”Enoteca La Torre a Villa Laetitia”di Danilo Ciavattini con 90.

  • Birra, per quattro italiani su dieci è l'alcolico del week end

    Una ricerca Doxa-AssoBirra indaga stili di vita, abitudini, sogni e riti dei connazionali nel fine settimana. Il 70% del consumo è a tavola. Preferita da sei donne su dieci

    02/07/2015 12:34

    La birra bevanda è sempre più parte dei nostri riti quotidiani. Soprattutto nel week end e specialmente a tavola. A rilevarlo è un‘indagine studio Doxa-AssoBirra “Birra e week end”, che ha indagato stili di vita, abitudini (conviviali e non) e desideri del fine settimana degli italiani. Gli italiani preferiscono la birra nelle cene fuori del sabato, con il 39% delle preferenze assolute e punte del 48% tra i quarantenni(mentre il 30% in questa occasione beve vino). E si conferma questa tendenza anche per l’aperitivo del venerdì sera, occasione in cui i 30-40enni scelgono la birra, soprattutto quella chiara (28% contro il 22-24% del vino, che però riafferma il suo primato tra gli over 50). Mentre resiste la tradizione nel pranzo della domenica, con una netta preferenza verso il vino (47%), ma con la birra che inizia a farsi strada (14%)

  • Just Eat: ecco la classifica dei migliori

    Resa nota la classifica dei ristoranti italiani affiliati che si sono distinti per qualità del cibo, del servizio e per puntualità. Roma e Milano dominino la top 100 con circa il 70% delle strutture vincitrici

    25/06/2015 12:36

    Annunciati da Just Eat, l’app per ordinare online pranzo e cena a domicilio, i vincitori del premio Testato & Approvato, progetto giunto quest’anno alla sua terza edizione e nato per valorizzare le eccellenze della ristorazione italiana. L’iniziativa si fonda sulla centralità della qualità dei ristoranti affiliati a Just Eat in tutta Italia, dando voce alle esperienze e alle valutazioni degli utenti, chiamati in prima persona ad eleggere le migliori strutture che offrono il servizio di consegna a domicilio.

Pagina 12 di 30

Naviga tra le pagine

  1. 2
  2. 3
  3. 4
  4. 5
  5. 6
  6. 7
  7. 8
  8. 9
  9. 10
  10. 11
  11. 12
  12. 13
  13. 14
  14. 15
  15. 16
  16. 17
  17. 18
  18. 19
  19. 20
  20. 21
  21. 22

Cerca

Multimedia

  • video

    A Pasqua arriva la colomba al Parmigiano Reggiano di Claudio Gatti

  • foto

    Davide Del Duca di Osteria Fernanda: Amatriciana, guanciale croccante

  • video

    ‘Chef Ma Non Troppo’, Fede&Tinto raccontano “L’Italia in Cucina”

AgroSpeciali