Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza dei cookie. In particolare il sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti che consentono a queste ultime di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Home » Food Mania

Food Mania

  • La blockchain incontra la mixology, nasce il Bloody Mary digitale

    All' Internet Festival-Forme di Futuro chef Colonna servirà ai presenti il cocktail del futuro. Il servizio permette di ricostruire tutta la filiera agroalimentare, all’insegna della trasparenza

    03/10/2019 13:38

    Il cocktail del futuro? E’ interamente tracciato, grazie al web. Una prima dimostrazione arriverà con Internet Festival-Forme di Futuro, la manifestazione che da nove anni fa il punto a Pisa sull’evoluzione degli ecosistemi digitali. Nell’edizione 2019 in programma dal 10 al 13 ottobre ka rassegna esplora il rapporto tra web e cibo. Gusto Digitale è il tag che racchiude una serie di appuntamenti in tema, tra aperitivi, performance, show cooking, degustazioni “immersive”, dibattiti e presentazioni di libri, presso Manifatture Digitali Cinema (via Nicola Pisano 15), una delle 13 location del festival diffuso nella città della Torre.

  • Il lusso nel piatto: ecco i 5 tra i cibi più cari del mondo

    Dalle carni certificate Hida-wagyu al Miele Elvish, rinvenuto in una grotta in Turchia

    30/09/2019 18:38

    Che la buona tavola sia uno dei grandi piaceri della vita, è un pensiero largamente condiviso, ma, a volta, può rappresentare un vero e proprio lusso. Esistono, infatti, alcuni cibi molto particolari ed estremamente pregiati, dai sapori e profumi unici al mondo e, per questo, dai costi altissimi, proibitivi per la maggior parte delle persone. Si tratta di alimenti con una specifica provenienza geografica la cui coltivazione o produzione impone il rigido rispetto di regole e norme. Portare a tavola questi tesori – è proprio il caso di dirlo – comporta una spesa di diverse migliaia di euro.

  • Franco Pepe, non servono pizze gourmet ma cura impasto

    Il pluripremiato patron e cavaliere del lavoro della pizzeria Pepe in Grani, con sede in un palazzo '700esco a Caiazzo, nel Casertano, non ama affiancare al nome 'pizza' l'aggettivo 'gourmet'

    26/09/2019 19:14

    Il cuore del problema e' l'impasto. Perche' "noi siamo panificatori, dobbiamo aver cura dell'impasto". Franco Pepe, cavaliere del lavoro, pluripremiato in Italia e all'estero (ultimo riconoscimento in ordine di tempo i 6 spicchi del Gambero rosso per le sue due 'creature), patron della pizzeria Pepe in Grani, con sede in un palazzo '700esco a Caiazzo, nel Casertano, non ama affiancare al nome 'pizza' l'aggettivo 'gourmet'. "Non si addice a questo cibo della tradizione ma fortemente moderno - sottolinea - del quale troppo spesso e' trascurata la confezione del disco di pasta con l'escamotage di lavorare sul topping, magari creando una accozzaglia di materie prime per imbambolare il cliente. Invece l'impasto e' tutto nella pizza".

  • Cocktailcromia, questa estate il drink si sceglie sulla base del proprio stato d’animo

    E’ quanto emerge da uno studio condotto da Sanbittèr Aperitivo Cool Hunting, osservatorio sulle nuove tendenze in materia di mixability

    21/08/2019 13:31

    Chi l’avrebbe mai detto che partendo proprio dai colori, si riuscisse anche a decretare il cocktail adatto ad ogni personalità? A darci sicurezza di questa possibilità è uno studio condotto da Sanbittèr Aperitivo Cool Hunting, osservatorio sulle nuove tendenze in materia di drink e mixability, condotto attraverso un monitoraggio su oltre 150 fonti tra testate, magazine, portali, blog e community lifestyle internazionali e su un pool di 20 tra esperti e cromoterapeuti per collegare a un determinato stato d’animo il relativo cocktail. Ma ecco i cocktail da bere in relazione al proprio stato d’animo

  • “Quinto quarto”: ecco i piatti della cucina povera più diffusi

    Il termine, poco conosciuto, indica tutto ciò che fa parte dell’animale, ma non rientra nei quattro tagli principali (anteriori e posteriori): interiora, zampette e ogni altro scarto che risulti commestibile

    19/08/2019 16:10

    Il termine “quinto quarto” è poco conosciuto eppure indica qualcosa di ben radicato nella cucina tradizionale del Bel Paese. Indica tutto ciò che fa parte dell’animale, ma non rientra nei quattro tagli principali (anteriori e posteriori): interiora, zampette e ogni altro scarto che risulti commestibile. Una volta erano considerate le parti meno nobili, per questo protagoniste di ricette della tradizione popolare. Complice la moda dello street food e la tendenza sempre più diffusa a limitare gli sprechi, molti stanno oggi riscoprendole anche sulle tavole dei ristoranti. Ecco allora i piatti a base di quinto quarto più diffusi nelle carte dei ristoranti

  • Prima colazione piacere estivo per sei italiani su dieci

    Emerge con dati rilasciati in occasione della presentazione dell'analisi di Isola Bio Lab, osservatorio che analizza i trend legati al mondo della colazione

    16/08/2019 19:35

    Tra le preferenze nelle tavole degli italiani a colazione al primo posto troviamo il caffè (60%) seguito da cereali (52%), succhi e bevande vegetali (47%), biscotti (41%) e fette biscottate (28%). E' quanto emerge con dati rilasciati in occasione della presentazione dell'analisi di Isola Bio Lab, l’osservatorio che analizza i trend legati al mondo della colazione, con metodologia WOA (Web Opinion Analysis), attraverso un monitoraggio di oltre 100 fonti fra testate, magazine, blog internazionali ed un pool di 30 esperti tra dietologi e nutrizionisti per analizzare il fenomeno della colazione in correlazione al periodo estivo e di vacanze.

  • Il trend food dell’estate è il panino di mare

    Cresce la cucina di pesce. Nel mese di giugno le prenotazioni sono aumentate del 125% rispetto a gennaio 2019

    14/08/2019 19:08

    Con l’arrivo dell’estate e del caldo la cucina che si cerca di più è quella di pesce. Secondo TheFork, app europea per la prenotazioni online dei ristoranti, nel mese di giugno le prenotazioni per questo tipo di cucina sono aumentate del 125% rispetto a gennaio 2019. In particolare c’è una crescente offerta di “panini di mare” in versione gourmet e creativa, che trovano sempre più posto nelle carte dei ristoranti o che diventano protagonisti di format di ristorazione dedicati.

  • Ferragosto, ecco la top ten culinaria. Tra le new entry la paella.

    Il grande ritorno sulle tavole degli italiani è rappresentato dalla lasagna, declinata anche come timballo o vincisgrassi, pasta al forno o sartù

    13/08/2019 12:06

    Arriva la “top ten” culinaria di Ferragosto. Il risultato nasce da indagine condotta da Cna Agroalimentare. La classificazione dei piatti rientra nella scansione tipica della nostra cucina: antipasto, piatto forte, contorno. In realtà, la sequela non è più quella classica e in molti preferiscono ormai i piatti unici anche nel giorno festivo. Trasformando, magari, un’entrata o un contorno (ovviamente irrobustiti nelle porzioni) nella pietanza principale della giornata.

  • Per un turista su due i formaggi italiani sono troppo "grassi"

    Tra le qualità apprezzate il gusto raffinato (34%), la varietà offerta (45%), qualità della produzione (55%), l'adattabilità in vari contesti e con vari piatti

    09/08/2019 16:05

    Amano la cucina italiana ma sono convinti che i nostri formaggi siano 'grassi', addirittura più grassi di quelli prodotti nei rispettivi Paesi. Ne sono convinti i turisti stranieri che in questi giorni affollano le nostre località turistiche. Secondo un’indagine dell’agenzia di comunicazione Klaus Davi & Co., che in collaborazione con Filippo Gallinella (Presidente Commissione Agricoltura alla Camera dei Deputati) ha dato vita al movimento 'Io sto con il Made in Italy’, svolta su 857 turisti provenienti da Germania, Francia, Inghilterra, Benelux, Svezia, Giappone e USA, i formaggi italiani vengono giudicati 'buoni' ma 'ipercalorici’ nel 51% dei casi. In particolare la pensano così i turisti svedesi (53%), giapponesi (45%) e perfino i nostro vicini svizzeri (52%).

  • Il Cibo oltre l'Italia| Dal Locro alle Ceviche, la tavola del Sud America è tutta da scoprire

    Viaggio goumet in cerca dei prodotti locali della cucina argentina, brasiliana, cilena, peruviana , messicana e colombiana

    08/08/2019 16:42

    Se siete in cerca di last minute per un viaggio goumet tra le mete consigliate c’è tra i primi posti l’America Latina per le forti tradizioni, per la grande biodiversità e per la cucina che difficilmente si fa dimenticare. Tra i primi a suggerire la meta con segnalazioni ad hoc è TheFork, piattaforma che permette di prenotare ristoranti e locali. Ecco dove ecco cosa e dove mangiare.

Pagina 7 di 48

Naviga tra le pagine

  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5
  6. 6
  7. 7
  8. 8
  9. 9
  10. 10
  11. 11
  12. 12
  13. 13
  14. 14
  15. 15
  16. 16
  17. 17
  18. 18
  19. 19
  20. 20

Cerca

Multimedia

  • video

    Tg Agricoltura. Edizione 4 luglio

  • foto

    Cristina Cattaneo e Daniela Gazzini, sesto centro profesionale. Aprono Le Serre - Botanical Garden Restaurant

  • video

    Tg Agricoltura. Edizione 27 giugno

AgroSpeciali